ISTRUZIONI PER L'ACCESSO Wi-Fi

La rete Wi-Fi studenti del Dipartimento, copre i laboratori LabP140, LabP036 (al secondo piano del Plesso Paolotti) e delle Aule di Via Luzzatti le aule LuF1, LuF2, LuM250.

In Torre Archimede, la copertura è di tutto l'edificio e in particolare nella Biblioteca di Matematica (al piano -1), nell'aula 1AD100 al primo piano e nell'aula studio (ASTA) al secondo piano.

Il nome della rete (SSID) è Studenti.Math.UniPD.it e il tipo di connessione avviene mediante protocollo WPA2 e codifica AES.

La rete è utilizzabile direttamente solo con gli account del dominio studenti.math.unipd.it: gli studenti del corso di laurea in Fisica (che per accordi presi col Dipartimento possono usare il Wi-Fi nella aule di Via Luzzatti, 8) o di altri corsi di studio vedano le informazioni generali riguardanti la distribuzione degli account.

In roaming la rete è inoltre usabile dagli utenti della rete Wi-Fi del Dipartimento ma è diverso il nome della rete (SSID) che appunto è Math.UniPD.it . Vanno fra l'altro seguite delle istruzioni leggermente diverse (istruzioni per strutturati, docenti ed altri autorizzati ad usare il Wi-Fi Docenti).

Per accedere alla rete wireless occorre

  • Configurare il proprio portatile seguendo le istruzioni relative al proprio sistema operativo
  • come server DNS usare quello firnito dal DHCP della nostra rete
  • Come login utilizzare login@studenti.math.unipd.it dove login è la login priva di dominio che si utilizza con i pc delle aule informatiche
  • Attenzione: NON SI TRATTA DELLA MAIL DI ATENEO (la mail di Ateneo usa nome.cognome prima della chiocciola ed il dominio dopo la chiocciola è diverso)
  • Come password utilizzare la password studenti (la stessa password che si utilizza con i pc delle aule informatiche)
  • Attenzione: LA PASSWORD VA TRONCATA AI PRIMI 8 CARATTERI

Istruzioni disponibili per i seguenti sistemi operativi:

Certificati:

2016/04/06 - DISPONIBILE IL NUOVO CERTIFICATO PER IL WI-FI 

NEL CASO IN CUI NELLA VOSTRA CONFIGURAZIONE DI RETE AVEVATE INSTALLATO IL PRECEDENTE CERTIFICATO, SOSTITUIRLO CON QUELLO NUOVO (ORA DigiCert_Assured_ID_Root_CA) PROVENIENTE DA UNA CA DIVERSA.

Il file DigiCertCA.crt è il più adatto da installare o da convertire. In caso di problemi potrebbe essere utile controllare che non sia scaduto col comando openssl (il comando è normalmente installato in Linux e Mac OS X):

openssl x509 -noout -text -in DigiCertCA.crt

A seconda del sistema operativo del proprio apparecchio (mobile) o dell'applicazione scelta per gestire le reti mobili potrebbe essere necessario convertire il file DigiCertCA.crt ("PEM is the base64 encoding of the DER encoding with header and footer lines added"), ad esempio col comando:

openssl x509 -in DigiCertCA.crt -out DigiCertCA.der -outform der

Altrimenti se fosse complicato scaricare o convertire il certificato specifico per l'uso della nostra rete Wi-Fi un certificato meno specifico potrebbe trovarsi già disponibile nel proprio dispositivo:

  • in molte distribuzioni Linux basta il file /etc/ssl/certs/DigiCert_Assured_ID_Root_CA.pem
  • in assenza o fallimento dei file precendenti provare i certificati relativi all'autorità chiamata DigiCert Assured ID Root CA 

Casi particolari 

  • F.A.Q. - Frequently Asked question di questo sito (pagina sui dispositivi personali)

N.B I computer con sistemi Windows precedenti a Windows XP SP2 e con Mac OS 8 o Mac OS 9, non sono in grado di accedere alla rete wirele